Rabboni: “Al via il pagamento degli anticipi Pac”


Parte domani in Emilia-Romagna, in anticipo rispetto alla scadenza del 1° dicembre prevista dall’Unione europea, il pagamento del 50% della Domanda unica 2013 autorizzato dalla Commissione Ue nell’ambito della Politica agricola comunitaria (Pac). Si tratta di circa 160 milioni di euro che verranno erogati a circa 45.500 agricoltori. agricole. L’anticipo della Domanda unica è peraltro solo il primo di una serie di pagamenti che tra ottobre e dicembre porteranno all’erogazione di aiuti e premi per un importo complessivo di oltre 400 milioni di euro”.

L’agenzia Agrea prevede di completare le operazioni (titoli ordinari, speciali e articolo 68 ‘a superficie’) entro la fine di ottobre. Le risorse in arrivo sono al netto della trattenuta (modulazione) del 10% applicata sulla fascia di pagamento da 5.000 a 300.000 euro (14% su importi superiori a 300 mila euro). Agrea prevede anche, in novembre, l’erogazione degli anticipi delle misure agro-ambientali del Programma di sviluppo rurale (Psr), per circa 30 milioni di euro. A partire da dicembre è poi in programma il saldo della Domanda unica 2013 per ulteriori 160 milioni di euro e anche quello delle misure agro-ambientali prive di ‘anomalie’ e di alcuni investimenti del Psr per circa 20 milioni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet