AMADORI INVESTE 40 MILIONI: FOCUS SUL POLO DI CESENA


RAVENNA 28 AGOSTO Il gruppo Amadori ha completato da poco un nuovo polo energetico nello stabilimento di Cesena con due cogeneratori e una centrale termica integrata che ci rendono sempre più autosufficienti. Inoltre, sempre qui nel quartier generale, sono in fase di realizzazione un impianto di rendering (per la gestione degli scarti di lavorazione, complessivamente altri 57mila metri quadrati che si sommano ai 145mila attuali) che sarà inaugurato entro un anno e un sistema di cogenerazione a biogas. Tutti interventi che si tradurranno in un risparmio energetico equivalente di 19mila tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera ogni anno.Amadori nonostante il 2012 sia stato un anno turbolento con un’impennata dei costi delle materie prime e un calo dei consumi ha chiuso il bilancio con un fatturato complessivo in crescita di oltre 4 punti a 1 miliardo e 261 milioni (10% export) assumendo altre 100 persone fino a raggiungere i 7.200 lavoratori


Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet