ra 24/372011 Il Fondo Italiano di Investimento investe in Comecer SpA


ravenna 24 marzo È stata realizzata oggi la seconda operazione di inv estimento del Fondo Italiano di Investimento che, a seguito della delibera del Consiglio di Amministra zione dello scorso 15 marzo, ha raggiunto un accordo per l’ingresso nel capitale di Comecer SpA, azie nda con sede a CastelBolognese (Ravenna) attiva nel settore della medicina nucleare.L’operazione prevede un inves imento daparte del Fondo Italiano di Investi mento, in termini diequity, pari a 7,5 milioni di Euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di mi noranza.Comecer SpA, che oggi impiega circa 180 dipendenti, per un fatturato pari a cir ca 32 milioni di Euro, nasce come fornitore di tecnologia per l’Agenzia Nucleare Italiana, afferman dosi come Società digestioneNucleare.automatica dei radio‐farmaci edelle celleschermateper l’indu stria dellaMedicinaLa Società è leader di mercato su base internazionale nei sistemi di gestione, ela borazione, dosaggio, disposizione e commercializzazione di radio‐farmaci. Le sue principali compet enze derivano da un mix di conoscenze nelle tecnologie di produzione, attrezzature caratterizzate da efficaci schermature alle radiazioni, a base di piombo, e da avanzate capacità di gestione aut omatica delle fasi di lavorazione dei radio‐farmaci.I prodotti Comecer sono commercializzati in oltre 100 Paesi del mondo attraver so una rete diretta di vendita e alcune partnership con alcuni dei principali produttori di apparec chiature di Medicina Nucleare (tra cui GE Healthcare, IBA e Siemens). Comecer, inoltre, vanta tra i pr opri clienti prestigioseuniversità (come Yale, Stanford, Federico II di Napoli), centri ospedalieri di eccel lenza (come l’IstitutoEuropeo di Oncologia, MD Anderson Cancer Center di Houston,an Raffaeledi Milano, Brigham&Women’s Hospital, Harvard Healthcare) e case farmaceutiche internazionali (t ra cui Novartis, Pfizer, GlaxoSimthKline, Johnson&Johnson).L’intervento del Fondo Italiano di Investimento è finalizzato a supportare l’azie nda in un percorso di crescita, sia per linee interne che esterne, che potranno consentire alla Società di integrare la propria offerta con prodotti parimenti eccellenti su nicchie di mercato adiacenti, consoli dando la posizione di leadership su una fase molto rilevante della lavorazione dei radio‐farmaci.“L’investimento effettuato oggi in Comecer – ha dichiarato Gabriele Cappe llini, Amministratore Delegato del Fondo Italiano di Investimento – si inserisce pienamente nella strategia del Fondo Italiano di Investimento di supporto alla crescita di aziende tecnologicamente di avanguardia, nate dalla genialità italiana, che possono continuare a svilupparsi anche grazie al s upporto di istituzioni finanziarie nazionali”.Alessia Zanelli, Amministratore Delegato di Comecer SpA, dichiara: “Questa op erazione rappresenta una mossa strategica per la crescita di Comecer sui mercati internazionali, sia nel settore della medicina nucleare sia nei settori della isotecnia e del decommissioning e ring razio il nostro nuovo partner finanziario per la professionalità e la disponibilità dimostrata nel sosten ere i nostri progetti dimedio e lungo termine”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet