CONFINDUSTRIA RAVENNA ‘IMPRESA E COMUNICAZIONE’ ASSEMBLEA GENERALE 2013


RAVENNA 20 GIUGNO Tra i tanti cambiamenti in corso, quello della comunicazione e delle sue tecnologie è certamente uno dei più profondi e rapidi. Per questo Confindustria Ravenna ha voluto dedicare la propria assemblea generale, momento più alto della vita associativa, alla comunicazione, alla sua evoluzione digitale e all’impatto sull’attività di impresa e sulla cultura. “Non conosciamo ancora la ricetta per superare la crisi in atto, ma di certo una maggiore comprensione del mondo che ci circonda e della capacità di presentare le nostre eccellenze può aiutare – spiega il presidente dell’associazione, Guido Ottolenghi – Per farlo, ci occorre un uso migliore degli strumenti di comunicazione, e uno sforzo per capire e usare le potenzialità dei nuovi media. Quello tra impresa e nuovi mezzi di comunicazione è un rapporto difficile, che può perfino portare all’interdizione di investimenti, ma necessario”. E’ questa la traccia guida dell’assemblea annuale di Confindustria Ravenna‘IMPRESA E COMUNICAZIONE’ in programmaGiovedì 4 luglio ore 17.00 – Palazzo Mauro De Andrè Protagonisti del dibattito saranno Carmen Lasorella, presidente RaiNet, la società che realizza e gestisce i portali Rai.it, Rai.tv e tutta l’offerta web del gruppo, Mario Virano, commissario governativo TAV, e Michele Sorice, docente di Comunicazione politica al dipartimento di Scienze politiche della LUISS “Guido Carli”, dove dirige anche il Centre for media and communication studies “Massimo Baldini”.Modera la tavola rotonda il direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano, che concluderà i lavori intervistando il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet