Cambio al vertice di Crpv: Giampiero Reggidori è il nuovo Presidente.


RAVENNA 16 MARZO Un cambio nel segno della continuità, quello avvenuto in questi giorni alla guida del Consiglio di Amministrazione di Crpv, Centro Ricerche Produzioni Vegetali: il nome del nuovo Presidente, Giampiero Reggidori – 56 anni, originario di Cotignola, Ravenna – è stato infatti scelto all’interno del consiglio tra le personalità del mondo ortofrutticolo vicine all’ente. Responsabile dell’Ufficio Produzioni Agricole di Apoconerpo (ufficio tecnico e qualità), una tra le maggiori Organizzazioni di Produttori Ortofrutticoli a livello nazionale, tra i soci di Crpv, Reggidori collabora da tempo con il Centro per la realizzazione di progetti di innovazione e sperimentazione.La nomina è stata dettata dalla necessità di sostituire Giovanni Pausini, presidente dal 2006, al quale è stata recentemente affidata da Fedagri la responsabilità tecnica per il settore vitivinicolo sull’intero territorio nazionale, a disposizione quindi delle oltre 400 Cantine aderenti, impegno che ha reso difficile conciliare le varie responsabilità. Il Crpv, nelle persone dei componenti il Consiglio d’Amministrazione, dei rappresentanti la base sociale e soprattutto di dipendenti e collaboratori del centro, esprime un sentito ringraziamento Pausini, e sinceri auguri per il nuovo incarico intrapreso che conferma la competenza e la passione che hanno sempre contraddistinto l’attività dell’ex-presidente.Contestualmente, tutta la struttura accoglie con soddisfazione la nomina di Giampiero Reggidori, da anni nel settore tecnico e nell’organizzazione dei servizi connessi, che confidano saprà guidare processi, personale e risorse del Centro Ricerche Produzioni Vegetali in modo efficace per rispondere alle sfide che attendono l’innovazione e la ricerca nel settore agro-alimentare sia in regione Emilia Romagna, che a livello nazionale ed internazionale. La provenienza del dottor Reggidori dal mondo produttivo, conferma l’attenzione di Crpv alle esigenze del sistema delle imprese agro-alimentari, al cui servizio va orientata l’attività di ricerca e sperimentazione in modo sinergico con centri di innovazione ed istituzioni per affrontare le sfide di un mercato sempre più competitivo ed allargato. Crpv – www.crpv.itValorizzare le potenzialità produttive del territorio, accompagnare le imprese agro-alimentari nei processi di innovazione e ricerca, facilitare la diffusione di buone pratiche e validare processi di qualità: questo il compito del Centro Ricerche Produzioni Vegetali, sedi a Cesena e Faenza, soci alcuni dei principali gruppi di settore del territorio, collaborazioni importanti in tutta la regione, partnership a livello nazionale e internazionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet