Il CdA del Gruppo Itway approva il progetto di Bilancio per l’ esercizio sociale di tre mesi chiuso al 31 dicembre 2011


RAVENNA 13 MARZO Il Consiglio di Amministrazione di Itway SpA – società quotata al segmento Star di Borsa Italiana (IT0003057624) a capo del Gruppo leader nella progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni di e-business – si è riunito sotto la presidenza di G. Andrea Farina per approvare il Bilancio dell’ esercizio sociale che va dal 1 ottobre al 31 dicembre 2011. Tale esercizio è il primo successivo a quello chiuso al 30 settembre 2011, a seguito della modifica della data di chiusura dal 30 settembre al 31 dicembre di ciascun anno, deliberata dall’Assemblea Straordinaria della società il 26 luglio 2011. Di seguito una sintesi dei principali dati economici consolidati dell’esercizio di tre mesi(1 ottobre – 31 dicembre 2011) confrontati con i valori dell’analogo trimestre dell’esercizio precedente:• Ricavi consolidati di 33,8 milioni di Euro, in leggera diminuzione del 6,2% rispetto ai 36,1 milioni di Euro rispetto all’analogo trimestre dell’esercizio precedente.• Margine Operativo Lordo (EBITDA) totale di Gruppo pari a 1,3 milioni di Euro, in aumento del 18% rispetto ai 1,07 milioni di Euro rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. • Risultato Operativo (EBIT) pari a 1,1 milioni di Euro, in netto miglioramento (+30%) rispetto agli 850 mila Euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente.• Utile Netto pari a 447 mila Euro, +50% rispetto ai 298 mila Euro dell’analogo trimestre dell’esercizio precedente.Il Bilancio dell’esercizio sociale che va dal 1 ottobre al 31 dicembre 2011 sarà sottoposto all’approvazione degli Azionisti nella prossima assemblea ordinaria prevista per il prossimo 19 aprile 2012 alle ore 9.00, ed eventualmente in seconda convocazione il giorno 20 aprile 2012, alle ore 9.30. In tale sede l’Assemblea sarà altresì chiamata a deliberare in merito alla Relazione sulla remunerazione, ai sensi degli articoli 123-ter del D.Lgs 24 febbraio 1998 (“TUF”), 84-quater del Regolamento Emittenti 11971/99 e successive modificazioni e integrazioni (“Regolamento Emittenti”), nonché dell’art. 7 del codice di autodisciplina degli emittenti quotati promosso da Borsa Italiana S.p.A., che verrà pubblicata nei tempi e modi previsti dalla normativa vigente.Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato la Relazione sul Governo societario e gli Assetti Proprietari e la Relazione sulla remunerazione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet