Quote latte, il mondo agricolo si spacca


Il mondo dell’agricoltura, invece, si spacca ancora una volta sulle quote latte, dopo l’esortazione della Commissione Ue all’Italia affinché il nostro Paese termini di pagare la multa per il mancato rispetto del tetto imposto da Bruxelles nel periodo 1995-2009. Per regolarizzare le pendenze serve 1 miliardo e 400 milioni di euro, una cifra importante che rischia di aggravare la difficile situazione del settore. “Per colpa di chi non ha rispettato le regole – commenta il presidente di Cia Modena, Cristiano Fini – il Paese e l’agricoltura si troveranno ad affrontare un nuovo pesante onere: la vicenda andava chiusa da tempo, ora si rischia un grave danno”. Per questo la Confederazione italiana agricoltori sollecita il Governo a trovare una soluzione definitiva dopo che già per due volte è stata data l’opportunità ai produttori di sanare la loro posizione, ma non tutti lo hanno fatto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet