Quix ha inaugurato nuova sede


Sono partiti in sei dentro un ufficio di 40 metri quadri a Soliera; oggi sono più di settanta, quasi tutti prodotti di UNIMORE, ingegneri, grafici. Si chiamano Quix, e hanno tagliato il nastro della loro nuova sede in via Alfieri a Modena alla presenza delle autorità cittadine e regionali. Si occupano di software per le imprese: sono partiti creando prodotti specifici per le amministrazioni pubbliche, mentre oggi realizzano soluzioni gestionali su misura.
Sul palco l’assessora Ludovica Ferrari in rappresentanza del Comune, la professoressa di ingegneria Sonia Bergamaschi per UNIMORE, il Presidente della Regione. Che a QUIX ha confermato la buona notizia: banda ultralarga in tutto il territorio emiliano-romagnolo entro il 2020.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet