Qatar: MotoGP fermata dal diluvio, si corre stasera


12 APR 2009 – Il MotoGP del Qatar si correrà stasera alle ore 20 italiane (in diretta su Italia 1). Questa l’ultima novità dal deserto, in un weekend a dir poco folle per gli appassionati di motociclismo. Una decisione, quella di rinviare di un giorno la gara, che non ha precedenti nella storia del motomondiale. Colpa della pioggia torrenziale, che proprio nel momento in cui le moto si stavano per schierare sulla griglia, è tornata a spazzare il circuito. Già in precedenza la pioggia aveva fatto fermare la gara della 125 dopo soli 4 giri compiuti. In testa, al momento dello stop, un ottimo Andrea Iannone su Aprilia, che ha preceduto lo spagnolo Terol (Aprilia) e il tedesco Cortese (Derbi). Dopop aver a lungo atteso l’asciugamento del tracciato, anche la 250 è stata accorciata a soli 13 giri, in modo da lasciare campo libero alla classe regina: ha prevalso lo spagnolo Hector Barbera davanti al giovane promettente Jules Cluzel.Sapremo dunque soltanto stasera chi l’avrà vinta tra Casey Stoner, che partirà con la sua Ducati dalla pole position e sembra avere un passo di gara imprendibile, e il campione del mondo in carica Valentino Rossi, in seconda posizione.Nel frattempo infuriano le polemiche sugli organizzatori della corsa, che hanno preteso di programmare una gara di notte per le moto, pur sapendo che in caso di pioggia il riflesso dei riflettori sull’asfalto bagnato avrebbe reso il circuito impraticabile. A tal proposito, Valentino Rossi ha dichiarato: "Spero che si sia capito che le gare di moto bisogna farle di giorno. È un peccato, sarebbe stato bello vedere chi la spuntava tra me e Stoner. Peccato, per sei mesi ci siamo preparati e ora restiamo così, senza parole. Un po’ come far l’amore a casa della mamma e in quel momento entra la mamma…"

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet