Bolzoni: ok jv con cinese Hebei Jing County Forks Co.


piacenza 8 aprile -Il gruppo Bolzoni ha firmato un contratto di joint-venture per la costituzione di un’azienda per la produzione di forche per carrelli elevatori in Cina; il partner societario di Bolzoni e’ Huaxin, azienda leader del mercato cinese di forche per carrelli elevatori.La nuova societa’, si legge in una nota, si chiamera’ Bolzoni Huaxin co.Ltd e sara’ detenuta per il 60% dal gruppo Bolzoni e per il 40% dalla Huaxin. L’investimento di Bolzoni sara’ pari a 26,8 mln rmb (2,8 mln euro circa) e garantira’ l’accesso del gruppo al mercato di forche per carrelli elevatori piu’ grande del mondo, superiore in volume ai mercati aggregati di Europa e Usa e valutato in circa 30 mln euro a volumi del 2010. Lo stabilimento verra’ costruito presso Jiangsu, Jing County, a circa 250 km a sud di Pechino e sara’ operativo nel corso dei primi mesi del 2012. L’investimento comprende anche l’acquisizione del 20% del capitale sociale della Huaxin per un importo pari a 8,8 milioni di Rmb (0,9 milioni euro circa).”Gli accordi firmati con Huaxin, ha commentato da Pechino il presidente Emilio Bolzoni,ci aprono la possibilita’ di operare sul mercato cinese a fianco di uno dei migliori player del settore. Con questa operazione il nostro gruppo diventa uno dei protagonisti anche sulla scena mondiale del mercato delle forche per carrelli elevatori. Questo progetto si affianca al progetto per la costruzione dello stabilimento di Wuxi (100 km da Shanghai) dove verranno prodotte attrezzature per carrelli elevatori con destinazione tutto il mercato asiatico”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet