Club degli Imprenditori, 4.0


Tra le aziende del distretto ceramico è nato il club degli Imprenditori per l’innovazione. Si tratta di un network che vuole favorire lo scambio delle idee attraverso convegni e workshop senza interferire con le associazioni di categoria. Già sette imprese hanno aderito, tra impiantisti, colorifici e produttori di piastrelle; tra queste la Siti B&T di Formigine che ha ospitato il primo evento sulle pratiche dell’Industria 4.0; poi Panariagroup, Marazzi e Casalgrande Padana, e ancora Sacmi, Ferro e Colorobbia. Insieme senza farsi concorrenza ma per fare rete e difendere l’elitte mondiale del distretto sassolese. Un settore quella della ceramica che dopo la crisi del 2008 ha saputo reagire soprattutto attraverso i grandi gruppi che hanno potuto puntare su nuovi mercati internazionali.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet