Prove libere di Singapore: comanda Vettel, le Ferrari arrancano


ROMA, 25 SET 2009 – Sebastian Vettel su Red Bull è stato il più veloce nella seconda sessione delle prove libere del Gp di Singapore. Il pilota tedesco con il tempo di 1’48"650 ha preceduto lo spagnolo della Renault Fernando Alonso (1’48"924) e la McLaren di Heikki Kovalainen (1’48"952). Attardate le Ferrari con Kimi Raikkonen solo 14/o in 1’49"941 e Giancarlo Fisichella 16/o in 1’50"253.Quinto crono per il leader del Mondiale con la Brawn Gp Jenson Button in 1’49"311, mentre non va oltre l’11/o tempo il dominatore delle prime libere Rubens Barrichello che ha chiuso in 1’49"616. Nono il campione del mondo con la McLaren Lewis Hamilton in 1’49"358.GLI ALTRI ITALIANI – Tredicesima miglior prestazione per la Toyota di Jarno Trulli con il tempo di 1’49"795, mentre l’altro italiano Vitantonio Liuzzi su Force India non ha fatto meglio del 18/o crono in 1’50"605.INCIDENTE PER WEBBER – La seconda sessione delle libere sul circuito cittadino di Singapore è stata fermata con bandiera rossa per quasi dieci minuti per permettere la rimozione della Red Bull di Mark Webber andata a sbattere contro il muretto alla curva n.23. Nessuna conseguenza per il pilota australiano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet