PromoBologna ha un nuovo presidente


BOLOGNA, 20 MAG. 2009 – E’ Marco Cammelli il nuovo presidente di PromoBologna, l’agenzia di marketing territoriale partecipata da Camera di commercio, Comune, Provincia ed associazioni di comuni dell’area metropolitana. E’ stato eletto dall’assemblea dei soci che ha rinnovato all’unanimità il consiglio. Sostituisce Susanna Zucchelli che viene però confermata in consiglio. I nuovi ingressi in consiglio oltre a quello di Cammelli, docente universitario e presidente della Fondazione del Monte, sono quelli di Matteo Lepore, esponente di Legacoop Bologna e di Giada Grandi, vice segretaria generale della Camera di Commercio. Il collegio sindacale è composto invece dal presidente Marco Lelli, da Lanfranco Lamberti e Luigi Litardi. L’assemblea dei soci, che ha rinnovato il consiglio alla naturale scadenza del mandato, ha deliberato, come è già avvenuto negli anni passati, di non corrispondere emolumenti per le cariche del consiglio, compreso quella del Presidente. L’assemblea dei soci ha anche approvato il bilancio chiuso in pareggio con un valore delle attività svolte pari a 803 mila euro. Le attivita hanno avuto prevalentemente valenza internazionale allo scopo di promuovere le eccellenze economico-produttive e i principali progetti dell’area metropolitana. Fra queste l’analisi di pre-fattibilità per la partecipazione della città di Bologna all’Expo di Shanghai del 2010. "L’agenzia ha offerto al territorio, a interlocutori pubblici e privati, in questi tre anni, non solo analisi di settore, materiali e strumenti efficaci di supporto per azioni di promozione internazionale, ma ha riunito soggetti pubblici e privati nel Bologna System presentando così all’estero un territorio-sistema – ha spiegato il Presidente uscente Susanna Zucchelli – per fare tutto ciò l’agenzia ha operato con una struttura snella che svolge le attività di promozione economica e marketing territoriale coordinandosi e supportando le istituzioni locali".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet