Prometeia: crescita soprattutto grazie a Expo


Prometeia ritocca al ribasso la crescita italiana per il primo trimestre 2015 (a +0,1% rispetto a +0,2%) e conferma la crescita del Pil 2015 a +0,7%. Il rafforzamento, si legge nel rapporto di previsione, avverrà nei due trimestri centrali dell’anno (grazie anche ad Expo, che vale lo 0,2% del Pil). Rivista leggermente al rialzo la crescita italiana nei prossimi due anni (+1,6% nel 2016 e +1,4% nel 2017). Nel 2018-2022 la economia dovrebbe tornare a crescere con regolarità: +1,2% rispetto all’1,4% medio Ue.

La crescita della spesa per consumi in Italia dovrebbe accelerare all’1% nella media dell’anno in corso e mantenersi su questi ritmi nei prossimi due. Lo stima Prometeia nel suo rapporto di previsione. A questo risultato contribuirebbe la politica di bilancio, soprattutto nel 2015, attraverso le misure di sostegno al reddito delle famiglie. Prometeia stima queste misure nell’ordine complessivo dei 9 miliardi di euro, pari allo 0,9% del reddito disponibile, e quindi di entità superiore a quella degli impulsi forniti nel 2014. Di questi 9 miliardi, la parte del leone la fanno i 3 che derivano dalla conferma del credito di imposta di 80 euro mensili, seguiti dallo 0,2 dal sostegno fornito alle famiglie con nuovi nati per i primi tre anni di vita, 1,7 dagli ammortizzatori sociali e 2,5 dall’anticipo del Tfr in busta paga.

Nel 2015 l’occupazione crescerà in media dello 0,4%. Il tasso di disoccupazione inizierà a ridursi lentamente, pur rimanendo in media al 12,7% (stesso livello del 2014). Lo dice Prometeia nel suo ultimo rapporto di Previsione, non discostandosi troppo dalla previsione dell’ultimo rapporto di gennaio che aveva stimato il tasso disoccupazione nel 2015 al 12,8. Solo a partire dal 2016 i benefici della ripresa potranno manifestarsi appieno, con una crescita dell’occupazione che si porterà sui 160mila unità all’anno ed un tasso di disoccupazione che scenderà stavolta più nettamente, tornando sotto l’11% al termine del 2017.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet