Profumo di falso


in collaborazione con Teleromagna5 MAR. 2009 – Ha interessato anche la provincia di Forlì-Cesena la maxioperazione della Guardia di Finanza di Venezia, che ha sequestrato 300mila pezzi fra profumi, capi d’abbigliamento con il marchio contraffatto che venivano poi venduti in canali ufficiali, profumerie o negozi monomarca. Il blitz delle fiamme gialle è scattato, oltre che in Romagna, nelle province di Venezia, Treviso, Varese, Bari, Milano, Napoli, dove sono state denunciate 12 persone e compiute 13 perquisizioni. A Torre Annunziata, nel napoletano sono stati sequestrati, in due aziende, circa 90.000 tra bottiglie ed etichette di profumi D&G, Cavalli e Dior abilmente contraffatti; 90.000 capi di abbigliamento Vespa, Diesel, Fiat, Dot46, Snoopy e Snoopy Venice, oltre a 70 cliché di varie griffe. Il valore della merce sequestrata, se fosse stata messa sul mercato, avrebbe superato i 6 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet