Professione videoreporter. Al via un corso organizzato da Cesvip


REGGIO EMILIA, 17 SET. 2009 – Professione videoreporter. E’ il mestiere che si appresta a insegnare un corso organizzato da Cesvip, l’ente formativo di Legacoop. Una serie di lezioni della durata complessiva di 480 rivolte in particolare alla formazione della figura di “Videoreporter degli eventi culturali”. Le iscrizioni sono già aperte. Il corso è finalizzato allo sviluppo di competenze nell’ambito del settore delle produzioni culturali audiovisive, con particolare riferimento al nuovo bacino di impiego rappresentato dalle tecnologie digitali. L’attenzione dell’intervento formativo è l’editoria e, in seconda istanza, le televisioni satellitari e il digitale terrestre. Il progetto mira a formare figure professionali in grado di progettare, pianificare, riprendere, digitalizzare, montare prodotti audiovisivi con particolare riferimento all’elaborazione filmica e televisiva del “prodotto librario” ai fini della sua diffusione.Il corso, a pagamento, sarà realizzato dall’ente formativo di Legacoop Cesvip a Reggio Emilia: è inserito nel catalogo interregionale per l’Alta Formazione: è possibile chiedere alla Regione Emilia Romagna o presso i Fondi Interprofessionali un voucher a copertura del costo. La domanda per richiedere un voucher alla Regione Emilia Romagna deve essere presentata entro e non oltre il 2 ottobre 2009,mentre le iscrizioni al corso si chiuderanno il 15 dicembre 2009.Contenuti del corso saranno la storia del libro e dell’editoria e linguaggio letterario, il linguaggio televisivo, le tecniche di scrittura, la progettazione di un prodotto audiovisivo, la organizzazione di una produzione televisiva e realizzazione di riprese, il il montaggio video digitale ed editing dei prodotti culturali, le tecniche di trasmissione tv satellitare, digitale terrestrie e reti. La direzione artistica del progetto è affidata a David Riondino. Partner del progetto sono Giano, Librerie.coop, Telereggio/TRVideo.Il corso di Alta Formazione è rivolto a persone in possesso di un titolo di laurea coerente o esperienza lavorativa nel settore. Requisito minimo è il possesso di laurea triennale (nuovo ordinamento), preferibilmente in discipline umanistiche. Il corso ha una durata di 480 ore (240 ore di lezioni frontali, 40 ore di project work,200 ore di stage). Per informazione rivolgersi alla Sede Cesvip di Reggio Emilia (0522.306832, mail reggio@cesvip.emiliaromagna.it).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet