Produzione, è in ripresa in un’azienda su cinque


REGGIO EMILIA, 10 APR. 2012 – Una sorta di stabilità pur in un quadro generale intaccato dalla crisi che sta stringendo le economie italiana e internazionale. E’ quanto emerge nell’indagine congiunturale sul primo trimestre del 2012 condotta da Confapi Pmi di Reggio-Emilia tra 100 aziende associate appartenenti ai maggiori settori produttivi.Al termine dei primi tre mesi dell’anno, si legge in una nota, la produzione risulta stabile per il 40% del campione indagato, in diminuzione per il 41% (+1%) e in aumento per il 19% mentre il fatturato risulta stabile per il 41% delle aziende intervistate), in diminuzione per il 42% e in aumento per il 17%.Sul fronte dell’occupazione, spiega ancora Confapi Pmi Reggio Emilia, "gli effetti della crisi continuano ad intaccare i livelli anche se con minore aggressività: viene registratata stabilità per il 79% delle aziende del campione, diminuzione per il 16% e aumento per il 5%. A questo quadro va aggiunto anche il fenomeno degli ammortizzatori sociali che ha interessato il 30% delle aziende intervistate".In materia di credito, invece, il 33% delle aziende ha sottolineato come l’accesso ai finanziamenti sia diminuito. "Le altre indicazioni che emergono sul tema parlano di un 41% che dichiara un aumento del debito a breve, un dato che, nel caso di quello a medio-lungo termine, tocca +14%, a cui si aggiunge un 16% che indica di aver fatto maggior ricorso all’autofinanziamento".Guardando al futuro prossimo, ossia al secondo trimestre dell’anno, gli ordinativi sono attesi in diminuzione per il 27% delle imprese intervistate, stabili per il 47% e in aumento per il 26% mentre il fatturato atteso è in diminuzione per il 24%, stabile per il 51% e in aumento per il 25%. "I livelli occupazionali – chiosa la nota di Confapi – sono dati stabili nel 77% dei casi, in diminuzione nel 20% dei casi e in aumento del 3%. Nel prossimo trimestre sarà il 28% delle imprese ad utilizzare ancora gli ammortizzatori sociali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet