Prodi: “Uscire dalla Ue sarebbe la fine”


Con una lezione magistrale di Romano Prodi il Dipartimento di Economia Marco Biagi, erede della Facoltà di Economia e Commercio, ha aperto le celebrazioni per i suoi primi 50 anni. Con 3000 iscritti e circa 700 laureati l’anno, il dipartimento modenese è da anni sul podio delle graduatorie tra gli atenei di qualità. In apertura del suo intervento, dal titolo “Europa ed Italia nella tenaglia globale”, Prodi ha ricordato con commozione l’ultimo incontro che ebbe col giuslavorista ucciso dalle brigate rosse

Poi la lezione, ricordando come l’Europa, agli avvii della moneta unica, fosse vista come un progetto attrattivo ed interessante per il mondo, mentre ora, a causa della forte litigiosità tra gli Stati membri, sia in crisi e sempre meno considerata dai grandi poli mondiali: Stati Uniti, Cina e Russia.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet