Presentato il progetto della Campogalliano-Sassuolo


Si avvicina la partenza dei lavori della bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo, che collegherà più velocemente il distretto ceramico con le autostrade. Al Palazzo Ducale di Sassuolo il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il ministro dei trasporti Graziano
Delrio hanno presentato progetto e cronoprogramma per l’apertura dei cantieri: il via ai lavori è previsto nel 2018 e per la realizzazione sono previsti quattro anni. La nuova bretella sarà lunga 15 chilometri con 2 gallerie artificiali, 8 viadotti e 5 svincoli, prevede un investimento
complessivo di 506 milioni di euro, di cui 215 di contributo pubblico. Sarà potenziata anche la viabilità ordinaria per migliorare i collegamenti, come il collegamento con la tangenziale di Modena e la modifica alla via Emilia con la creazione della variante di Rubiera. Sarà un sistema aperto: non verranno creati caselli in corrispondenza degli svincoli, ma ci sarà una barriera vicino al raccordo con le autostrade A1 e A22. La presentazione del progetto della bretella Campogalliano-Sassuolo “segna il rispetto di un impegno assunto dal Governo di consentire la realizzazione delle infrastrutture effettivamente necessarie per lo sviluppo del territorio”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio che, a Sassuolo, ha partecipato alla
presentazione del progetto. “L’intesa odierna – ha detto Delrio – costituisce un’ulteriore affermazione della politica e del fatto che, quando si lavora bene, le cose si concretizzano. Nonostante il tempo trascorso ci siamo arrivati e questa è una bella notizia per questa provincia, per le imprese e per tutti i cittadini del territorio”. Soddisfatto anche il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. “Ci avviciniamo all’apertura dei cantieri di
un’opera indispensabile per la competitività di un territorio come quello del distretto ceramico – ha detto – fra gli assi portanti dell’economia regionale. Avevo detto che questa doveva
essere la legislatura dell’avvio dei lavori della Campogalliano-Sassuolo e stiamo facendo ciò che serve affinché l’impegno preso diventi realtà. Adesso ci sono tutte le condizioni per realizzare l’opera”

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet