Presentato al Vinitaly l’olio per la pace


Da un’idea di Premiati Oleifici Barbera e Coop Alleanza 3.0 nasce l’olio della Pace che aiuterà Medici senza frontiere a operare nelle zone di guerra o colpite da epidemie e calamità. L’iniziativa è stata presentata all’interno della 51esima edizione di Vinitaly nel padiglione della Sicilia a pochi giorni dalla Pasqua. L’ulivo simbolo di pace e speranza come il ramoscello portato da una colomba all’arca di Noè dopo il diluvio. Il progetto prende avvio nel 2015 con il campo sperimentale di Zagaria, in provincia di Enna, dove sono state messe a dimora 400 varietà di olivo di tutto il mondo. La Sicilia conferma così la sua vocazione di terra che unisce, punto di incontro dei Paesi del Mediterraneo, non solo per l’approdo di profughi e migranti, ma luogo di cultura e pace. L’Olio per la Pace sarà distribuito in oltre 420 punti vendita italiani di Coop Alleanza 3.0, la più grande cooperativa di consumatori in Italia presente in 12 regioni.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet