PR19/4/2011 Parmalat: Ghizzoni, potremmo entrare nel capitale


COLLECCHIO 19 APRILE –Unicredit e’ in campo per Parmalat per evitare che finisca in mani francesi. Lo afferma l’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, intervistato dal Sole 24 Ore, spiegando che “noi abbiamo dato disponibilita’ e stiamo lavorando per cercare di aggregare un progetto industriale e finanziario che consenta a una multinazionale dell’alimentare di restare con la testa in Italia. E per questo siamo disponibili sia in termini di finanziamento, che di advisory”.A chi gli chiede se Unicredit intenda entrare nel capitale di Parmalat, Ghizzoni replica spiegando che “preferibilmente noi non entriamo nel capitale delle imprese. Nel caso di Parmalat, ci riserviamo di valutarlo alla fine, quando il progetto sara’ definito completamente”.Ghizzoni valuta positivamente il progetto del ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, di creare un fondo sovrano imperniato su Cdp e Fondazioni: “e’ una novita’ positiva” afferma l’a.d. di Unicredit, sottolineando che “con Tremonti c’e’ un dialogo costruttivo”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet