SERVIZI ITALIA: utile netto al 30 giugno


PARMA 9 AGOSTO Il Consiglio di Amministrazione di Servizi Italia, quotata sul Segmento STAR di Borsa Italiana e leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2013.Servizi Italia (controllata dalla Coopservice di Reggio Emilia) registraRicavi pari a Euro 104,9 mln (Euro 104,0 al 30 giugno 2012)• EBITDA pari a Euro 30,1 mln (Euro 30,6 mln al 30 giugno 2012)• EBIT pari a Euro 10,1 mln (Euro 10,6 mln al 30 giugno 2012)• Utile Netto pari a Euro 5,2 mln (Euro 5,5 mln al 30 giugno 2012)• Posizione Finanziaria Netta pari a Euro 60,0 mln (Euro 60,1 mln al 31 dicembre 2012).“L’andamento del semestre è stato per noi particolarmente soddisfacente – ha commentato Luciano Facchini, Presidente e Amministratore Delegato di Servizi Italia – nonostante il perdurare della crisi economica, in quanto caratterizzato da risultati in linea con le previsioni di budget e contraddistinto da un’evidente fidelizzazione dei clienti, manifestata da aggiudicazioni di gare d’appalto avvenute nel periodo. Grande è il lavoro profuso dalla struttura del Gruppoche è impegnato nella continua ricerca di efficienze produttive e di gestione finanziaria, nonché nello sviluppo della strategia di internazionalizzazione del business in Brasile.”I positivi risultati ottenuti nel primo semestre 2013 confermano le stime e le previsioni economiche e finanziarie del Piano Industriale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet