iKEA: VENDITE IN AUMENTO NONOSTANTE LA CRISI


PARMA 9 DICEMBRE Ikea cresce. Il negozio di Parma inaugurato nell’agosto 2008 ha registrato, anche nell’ultimo anno commerciale, un incremento dell’8% nelle vendite di mobili (il core business con un impatto del 60% sulle vendite complessive) nonché aumenti in doppia cifra per cucine (+13%) e decorazioni e collezioni stagionali (+30%). Da settembre 2009 ad agosto 2010 sono stati 3.400.000 i visitatori totali, per un bacino di utenza che oltre a Parma include Piacenza, Reggio e Mantova e i soci «Ikea Family» rappresentano il 56% del totale. Cristina Perico è la nuova store manager di Ikea Parma Nel 2009/10 sono stati aperti i nuovi punti vendita di Villesse (Go), Baronissi (Sa) e San Giuliano Milanese, portando a 18 i negozi «italiani», visitati da 43 milioni di persone. La ricaduta occupazionale di Ikea in Italia va oltre gli 8.000 posti di lavoro: ai 6.300 dipendenti diretti e un indotto di 1.800 unità. Nel 2010 è prevista l’apertura dei negozi di Catania e di Chieti-Pescara: altri 500 nuovi posti di lavoro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet