Cashlog, la soluzione di Buongiorno per i mobile payment, supera il milione di transazioni al mese


PARMA 8 MARZ0 Cashlog, la soluzione di Buongiorno SpA (FTSE Italy STAR: BNG) per i mobile payment tramite addebito su credito telefonico, ha superato la soglia di un milione di transazioni al mese. La crescita si è tradotta, per i merchant che hanno adottato Cashlog come sistema di pagamento alternativo, in un incremento delle transazioni del 500%.

Lanciata in Italia a maggio del 2011, e presente in Spagna, Germania e Francia, Cashlog – in meno di nove mesi – è cresciuta costantemente, acquisendo in Europa una ventina di merchant nel comparto dei beni digitali ed è utilizzata da più di 55.000 clienti finali.

Nel 2011 il 76% degli italiani fra i 18 e 54 anni ha effettuato almeno un pagamento con il cellulare favorendo così la crescita del mercato del mobile payment che ha raggiunto i 700 milioni di euro [1].

“Aver superato la soglia di un milione di transazioni processate in un mese è un primo importante traguardo per Cashlog. Negli ultimi nove mesi, abbiamo lavorato con grande impegno per offrire un’esperienza di direct carrier billing perfettamente funzionale sotto ogni aspetto. La nostra soluzione, che tiene conto delle esigenze di clienti, merchant e operatori telefonici, si posiziona come valida alternativa all’utilizzo della carta di credito”, afferma Guido Mangiagalli, Head di Cashlog. 

Cashlog, grazie ai rapporti diretti e consolidati di Buongiorno con più di 130 operatori telefonici a livello mondiale, rende il processo di pagamento via cellulare semplice, veloce e sicuro dal punto di vista del cliente, e può essere facilmente integrata nelle piattaforme dei merchant: infatti, la soluzione completa può essere implementata e resa operativa in un paio di giorni.

Cashlog offre inoltre il pieno supporto dell’HTML5 per gli acquisti da applicazioni mobile, in Italia, Germania e in Francia. In questo modo, i merchant che vendono beni digitali – come video, musica, e-book, giornali e giochi – attraverso un sito mobile, possono offrire ai clienti l’opportunità di concludere l’acquisto con un solo click.

[1] Ossevatorio NFC & Mobile Payment – Politecnico di Milano (Feb. 2012)


Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet