Semestrale Cariparma: utile a 85 milioni


parma 7 agosto In un contesto ancora recessivo, nel primo semestre 2013 il Gruppo Cariparma Crédit Agricole conferma solidità, redditività e sostegno all’economia reale.Confermata la solidità patrimoniale: consolidamento della liquidità e ulteriore rafforzamento dei ratio patrimoniali (Core Tier 1 al 9,3% e Tier Total al 12,5%)Gestione operativa in crescita del 14%, attestandosi a 312 milioni di euro grazie all’apporto delle commissioni (+8%) e al contenimento dei costi (-13%) Rafforzati gli accantonamenti prudenziali su crediti – 202 milioni nel semestre – e mantenimento dei livelli di copertura tra i più elevati del SistemaSostegno all’economia reale: performance superiori al mercato nell’erogazione dei mutui casa alle famiglie (+5% a/a) a fronte di un sistema in contrazione; avviate numerose iniziative a supporto del settore agroalimentare (impieghi +7% a/a)Crescita clienti sostenuta dal lancio del nuovo conto online “Conto Adesso”: oltre 4.000 nuovi clienti acquisiti da aprile 2013Miglioramento della redditività operativa trim/trim (+6%): Aumento degli interessi netti (+2% trim/trim), commissioni tradizionali in crescita (+3% trim/trim) e importante performance delle attività di collocamento (+27% trim/trim)Validità delle iniziative di riduzione costi confermata dal trend degli oneri operativi Stabilizzazione del costo del creditoUtile Netto di Gruppo a 85 milioni (-9% vs giugno 2012, al netto plusvalenza CA Vita 2012)Impieghi Clientela a 34,8 miliardi (-1% vs dicembre 2012)Raccolta Diretta a 36,5 miliardi (+1% vs dicembre 2012)Massa amministrata a 86,7 miliardiCosto del Credito pari a 1,16% Sofferenze nette su impieghi a 2,2% Cost/Income ratio a 61,6% ROE 3,9% Core Tier 1 a 9,3% Tier 1 a 9,7%Tier Total a 12,5%

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet