QUASI ULTIMATO IL CENTRO RICERCHE DELLA CHIESI


PARMA 7 MARZO Un centro ricerche con una superficie coperta di 22 mila metri quadrati, che avrà richiesto, a opera finita, oltre 600 mila ore di lavoro per un costo complessivo di oltre 90 milioni di euro e che accoglierà 450 dipendenti, di cui 350 ricercatori: sono questi i dati illustrati al ministro Maurizio Sacconi nel corso della visita nel cantiere in piena attività del nuovo centro ricerche della Chiesi Farmaceutici che inizierà a funzionare nel prossimo mese di luglio, anche se entrerà a pieno regime soltanto a inizio 2013.. I dipendenti, a oggi, sono 3.738, di cui 1.507 in Italia, per la maggior parte a Parma. Il fatturato, nel 2010, ha superato per la prima volta il miliardo di euro, per la precisione un miliardo e 13 mila e di questa cifra ben il 70,3% viene realizzato all’estero e solo il 29,7% in Italia. Quanto alla ricerca e sviluppo, in 4 anni gli investimenti sono più che raddoppiati passando dai 77 milioni di euro del 2006 ai 148,9 del 2010, con un’incidenza sul fatturato che supera il 15%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet