Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ancora una volta al primo posto nella classifica finanziaria di BancaFinanza


parma 7 ottobre – Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole, per il quarto anno consecutivo, si conferma ai vertici della classifica di BancaFinanza. La rivista di settore, che ogni anno analizza e confronta le performance e le caratteristiche patrimoniali degli istituti di credito italiani, ha confermato il Gruppo al primo posto nel superindice che tiene conto degli indicatori di solidità, redditività e produttività tra i grandi gruppi.L’obiettivo della ricerca, realizzata dalla società Rating, è quello di fornire un quadro realistico di raffronto tra le aziende di credito per determinarne lo stato di salute. L’indagine viene realizzata da ricercatori indipendenti attraverso l’analisi rigorosa dei bilanci 2010.Il riconoscimento ricevuto mette in luce la capacità del Gruppo di mantenere alti i livelli di solidità patrimoniale e liquidità garantendo uno sviluppo equilibrato a sostegno dell’economia reale: nel corso del 2010 il Tier 1 si è attestato all’8,7%, il Tier Total al 10,2% e il cost/income si è normalizzato al 56,6%. Cariparma ha un rating A1 per Moody’s e A+ per S&P tra i migliori del sistema bancario italiano.“Riconfermarci anche quest’anno il Gruppo bancario più solido tra i Grandi Gruppi è motivo di soddisfazione per tutti noi – ha dichiarato Giampiero Maioli, Ceo di Cariparma Crédit Agricole – Essere ai vertici sia a livello di Gruppo che come singole banche, rappresenta un’ulteriore conferma della nostra solidità ed efficienza.Considerando il difficile contesto economico in cui ci troviamo a operare rimanere al vertice di questa classifica, che si basa su un’analisi oggettiva e rigorosa dei bilanci, non è scontato, ma è il risultato di una precisa strategia aziendale di perseguimento di una crescita sostenibile nel lungo periodo. Una linea di condotta che ci permetterà di continuare a finanziare le imprese e le famiglie in tutti i territori in cui operiamo”.Il riconoscimento ottenuto da BancaFinanza si affianca ai numerosi premi ottenuti l’anno scorso e che confermano le ottime performance e la capacità di innovazione che il Gruppo Cariparma Crédit Agricole continua a dimostrare: nel 2010 ha ottenuto da Aifin-Associazione Italiana Financial Innovation il premio speciale di “Intermediario Finanziario Innovativo” e da Milano Finanza Global Awards il premio MF Innovazione e Creatori di valore.Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ha registrato un utile netto a giugno 2011 di 120 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet