PR 5710/2012 CAMERA COMMERCIO PARMA Censimento industria, servizi e non profit: è boom per la compilazione on-line


PARMA 5 OTTOBRE Sono già più di 27.000 le istituzioni non profit che hanno scelto di rispondere on-line al questionario del 9° Censimento generale dell’industria, servizi, istituzioni e non profit. Dall’avvio delle rilevazioni, il riscontro avuto è senza dubbio positivo: “L’obiettivo di questa tornata censuaria è di rappresentare in maniera dinamica le diverse realtà del nostro Paese e, in tal senso, avere delle risposte chiare e tempestive faciliterà le operazioni censuarie” dice il Presidente dell’Istat, Enrico Giovannini. La rilevazione sulle istituzioni non profit risulta di particolare interesse essendo l’Italia tra i pochi Paesi in Europa a censire periodicamente questo variegato mondo. A dieci anni di distanza dall’ultima rilevazione, il 9° Censimento vede coinvolte 474.765 istituzioni – quasi il doppio rispetto alle 235.000 del precedente Censimento – suddivise in diverse tipologie: dalle associazioni culturali e sportive alle organizzazioni di volontariato, dalle cooperative sociali alle fondazioni, dalle Ong alle istituzioni di studio e ricerca.Le attività censuarie affidate dall’ISTAT alle Camere di Commercio si articolano quindi in due rilevazioni (partite il 10 settembre): una campionaria sulle imprese e un censimento completo sulle istituzioni non profit. Si ricorda che l’indagine è tra quelle nazionali che prevedono l’obbligo di risposta: i funzionari incaricati dalla Camera di commercio sono a disposizione per ogni chiarimento e contatteranno le aziende che al 20 ottobre non avranno ancora inviato il questionario, per un appuntamento o per chiarire gli ultimi dubbi. Presso l’Ente di via Verdi 2 è stato appositamente costituito l’Ufficio Provinciale per il Censimento. I questionari pervenuti alle aziende e alle istituzioni non profit potranno essere compilati via web oppure consegnati manualmente sia ai funzionari degli Uffici postali (ma solo entro il 20 ottobre) che alla Camera di Commercio. La compilazione via web è il metodo consigliato poiché l’utente viene guidato passo passo dal programma, il procedimento è più veloce e permette di ottenere immediatamente una ricevuta, oltre a consentire di stampare la copia del modello appena compilato. La compilazione e consegna via web sarà sempre possibile fino alla scadenza delle operazioni censuarie. La Camera di commercio consiglia di inoltrare i questionari prima possibile, poiché in questo modo il tempo a disposizione per chiarire eventuali problematiche emerse a seguito del controllo effettuato dai rilevatori sarà maggiore.Per l’eventuale consegna manuale alla Camera di commercio rivolgersi al terzo piano, stanze 305 e 306 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12 e nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 15,15 alle 17,15: l’Ufficio provinciale di Censimento consiglia di effettuarla prima possibile al fine di evitare resse agli sportelli o difficoltà nei contatti telefonici per chiarimenti tipiche degli ultimi giorni.Per informazioni e chiarimenti si può scrivere all’indirizzo di posta elettronica upcparma@pr.camcom.it o telefonare ai numeri 0521 – 210254 / 0521 – 210269, oppure consultare il sito della Camera di commercio, alla sezione dedicata al Censimento (link 9° Censimento generale dell’industria, dei servizi e delle istituzioni non profit in home page all’indirizzo www.pr.camcom.it sulla destra in alto)

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet