NUOVO MAXI APPALTO PER LA PIZZAROTTI


PARMA 5 GENNAIO «Passaggio a Nord-Est» per la Pizzarotti, che sta definendo in Veneto un importante lavoro in project financing che prevede un investimento di quasi 800 milioni di euro: è stata infatti definita di pubblico interesse da parte della Regione Veneto la proposta per la progettazione, costruzione e gestione della nuova Valsugana, per la precisione l’«itinerario della Valsugana Valbrenta – Bassano Ovest – superstrada a pedaggio», .L’impresa di Parma – che di recente si è aggiudicata due grossi appalti europei, uno a Nizza per un parcheggio e appena un mese fa in Romania per 30 km di linea ferrovia – in questo caso fa parte in qualità di mandataria di un costituendo consorzio di imprese insieme alla Ing. E. Mantovani, CIS e Cordioli & C (mandanti) al quale la giunta presieduta dall’ex ministro Luca Zaia ha assegnato il ruolo di «soggetto promotore».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet