Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole pubblica il bilancio sociale per l’anno 2010


parma 31 maggio Parma, 30 maggio 2011 – Cariparma Crédit Agricole continua il suo percorso orientato alla clientela e all’economia dei territori e rende pubblici i dati delle attività sociali seguendo i principi internazionali dettati dal GRI (Global Reporting Initiative). Ecco in sintesi il risultato del secondo Bilancio Sociale del Gruppo Bancario, resoconto, rivolto a tutti gli stakeholder, delle azioni intraprese dal Gruppo nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa nel 2010.Nel sociale sono proseguite le iniziative di socialità finanziaria, articolato e concreto ventaglio di proposte di aiuto a sostegno delle famiglie e delle imprese in difficoltà di fronte alla crisi. In continuità con quanto sviluppato negli anni precedenti il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ha confermato il proprio impegno a fianco delle istituzioni locali in numerose iniziative di welfare tramite le quali le banche si sono rese parte attiva all’interno di accordi quadro a livello locale per la realizzazione di specifici progetti di socialità finanziaria su tre diversi ambiti: casa, famiglia, lavoro. Continua il sostegno allo sport: a livello nazionale Cariparma ha rinnovato il proprio impegno al fianco della Federazione Italiana Rugby, di cui sarà sponsor di maglia fino al 31 dicembre 2014, confermando un interesse costante in un disciplina sportiva che promuove valori di lealtà, rispetto e sana competitività. A livello locale, il Gruppo ha invece rivolto particolare attenzione alle società giovanili e dilettantistiche, a conferma dell’elevato valore formativo che Cariparma Crédit Agricole riconosce allo sport.Il sostegno all’arte e alla cultura ha avuto la sua massima espressione nelle celebrazioni per i 150 anni di vita della Capogruppo Cariparma che nel corso dell’anno hanno attraversato le diverse città italiane. Il marchio del 150° della Banca ha così affiancato eventi di rilevanza nazionale, quali il Festival Verdi al Teatro Regio di Parma e la mostra del Caravaggio alle Scuderie del Quirinale a Roma. Per la tutela della salute il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ha proseguito la sua partnership con l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla attraverso il sostegno del progetto “Famiglia e SM”, articolato in interventi di assistenza alle famiglie con persone affette da Sclerosi Multipla, formazione di personale specializzato e sostegno alla ricerca scientifica. Inoltre con la partecipazione agli eventi Gardenia, Una mela per la vita, Stelle di Natale, il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ha contribuito alla raccolta fondi dell’Associazione, coinvolgendo tutte le filiali.Il Bilancio Sociale 2010 è disponibile sul sito internet, nella sezione dedicata alla Sostenibilità, ed è accompagnato dal questionario di valutazione on line, al fine di raccogliere i giudizi e le opinioni espresse dagli stakeholder.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet