UCIMA SCEGLIE CIBUS TEC PER DAR VITA A FOOD PACK


PAMA 30 LUGLIO Un importante accordo strategico per promuovere il Made in Italy delle tecnologie di processo e confezionamento alimentare e delle bevande e per dar vita alla fiera di settore più completa a livello internazionale.Sono questi gli obiettivi dell’accordo siglato tra Ucima, (Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l’Imballaggio), l’associazione imprenditoriale che rappresenta i costruttori italiani di macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio, e Fiere di Parma, il più importante quartiere fieristico italiano specializzato in manifestazioni per l’industria alimentare.L’accordo si concretizza nella realizzazione di una nuova manifestazione, Food Pack, dedicata al confezionamento alimentare e delle bevande che, a partire dalla prossima edizione, in calendario dal 28 al 31 ottobre 2014, affiancherà Cibus Tec.Cibus Tec e Food Pack si candidano pertanto a diventare già nel 2014 la manifestazione più importante al mondo per le tecnologie Made in Italy destinate al food e beverage.La Joint Venture sta valutando un ulteriore accordo con Fiera di Colonia, organizzatori di Anuga FoodTec, per condividere progetti di sviluppo internazionale sia per i due storici appuntamenti di Parma e Colonia sia per nuove iniziative overseas (Brasile, India, ecc.).Le prime attività promozionali di CIBUS TEC & FOOD PACK sarà un road show presso le fiere alimentari di riferimento a livello mondiale in contemporanea con i programmi internazionali di Cibus Tec, una anteprima all’interno di CIBUS PARMA dal 5 all’8 maggio 2014 e l’avvio di nuove iniziative. Tra queste un importante evento sulla quarta gamma e lo sviluppo del format Market Outlook; attività di business matching in collaborazione con ICE nei principali mercati obiettivo che offriranno ai produttori di tecnologie alimentari continue opportunità di promozione del proprio business a livello internazionale.“Siamo lieti di aver dato vita a questo progetto comune con Fiere di Parma – ha dichiarato Giuseppe Lesce, Presidente di Ucima – perché Parma è la culla mondiale dei settori alimentare e meccano alimentare. Siamo inoltre convinti che Food Pack – utilizzando la piattaforma consolidata di Cibus Tec – rappresenti la risposta fieristica più adeguata alle esigenze delle aziende del settore packaging nonché degli operatori esteri e Italiani dell’industria alimentare”.“Cibus Tec e Food Pack proporranno nel 2014 un’unica offerta espositiva integrata, centrata sulle tecnologie di trasformazione e confezionamento del prodotto alimentare e delle bevende – ha spiegato Antonio Cellie, Amministratore Delegato di Fiere di Parma. E’ la prima edizione che organizziamo in collaborazione con UCIMA ed il “sentiment” della community è straordinariamente positivo: mancava una fiera che diventasse una vetrina non solo del processing ma anche del packaging made in Italy. Il modello è quello seguito con successo per Cibus: focus sui mercati obiettivo degli espositori e solide alleanze internazionali per sostenere subito e concretamente lo sviluppo del nostro export”.Cibus Tec e Food Pack 2014 si articoleranno nei seguenti settori espositivi: tecnologie di trasformazione del prodotto alimentare (prevalentemente rivolte ai settori frutta e verdura, latte e derivati, carne e salumi, prodotti ittici, piatti pronti, 4a 5 a e 6 a gamma, prodotti da forno e derivati dai cereali, prodotti dolciari, prodotti surgelati, liquidi e semi-liquidi alimentari), tecnologie e soluzioni di confezionamento, imballaggio, codifica, marcatura, etichettatura, fine linea, movimentazione, stoccaggio, tracciabilità, logistica e tecnologie ambientali, soluzioni per la sicurezza alimentare, automazione, controllo dei processi ed ingredienti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet