ASSEMBLEA BUONGIORNO- VIA LIBERA A BILANCIO


PARMA 30 APRILE L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Buongiorno SpA (MTA STAR, Borsa Italiana: BNG), multinazionale leader nell’offerta di servizi e soluzioni per la mobile connected life, riunitasi oggi in seconda convocazione a Parma, ha approvato il Bilancio civilistico chiuso al 31 dicembre 2010, redatto secondo le disposizioni previste dai principi contabili internazionali (IAS/IFRS) ed annesse relazioni, ed ha preso atto dei risultati del Bilancio consolidato alla medesima data.Il Valore della Produzione consolidato del 2010 ammonta a 256,2 milioni di Euro (262,6 milioni al 31 dicembre 2009). I ricavi delle vendite derivanti dalla gestione caratteristica sono stati pari a 253,3 milioni di Euro (259,5 milioni di Euro al 31 dicembre 2009), l’EBITDA consolidato del 2010 ammonta a 37 milioni di Euro (39 milioni di Euro nel 2009).L’Utile Ante Imposte ha registrato un’importante crescita del 56% passando da 13,1 milioni del periodo 2009 a 20,4 milioni di Euro dell’esercizio in chiusura. L’Utile Netto Consolidato del 2010 ammonta a 10,6 milioni di Euro contro il risultato di 7,08 milioni dell’esercizio 2009.Al 31 dicembre 2010 il Gruppo Buongiorno chiude con un Indebitamento Finanziario Netto consolidato di 27 milioni di Euro, in riduzione del 43% rispetto ai 47,4 milioni di Euro di fine 2009.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet