DA SACE FCT E GRUPPO CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE 75 MILIONI PER LE IMPRESE CREDITRICI DELLA PA


PARMA 8 FEBBRAIO –Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole e SACE Fct hanno finalizzato un accordo di collaborazione per consentire alle imprese fornitrici della Pubblica Amministrazione (PA) un più facile accesso ai servizi di factoring per sostenere le esigenze di liquidità e migliorare la gestione dei flussi di cassa. Grazie all’accordo – firmato oggi da Carlo Piana, Direttore Centrale Imprese Corporate del Gruppo Cariparma Crédit Agricole, e Franco Pagliardi, Direttore Generale di SACE Fct – le imprese clienti di Cariparma Crédit Agricole potranno rivolgersi alle 900 filiali bancarie in tutta Italia per conoscere e richiedere i servizi di SACE Fct, a cui è stato destinato un plafond iniziale di € 75 milioni. “In una congiuntura in cui sempre più aziende cercano nuovi strumenti per gestire al meglio i propri flussi di cassa – ha spiegato Franco Pagliardi, Direttore Generale di SACE Fct -, siamo impegnati a far crescere la nostra presenza sul territorio. L’accordo di oggi è un passo avanti importante in questa direzione: ci vede collaborare con uno dei maggiori gruppi bancari operanti in Italia, con una lunga tradizione a sostegno del nostro tessuto imprenditoriale”.“Siamo felici di poter offrire ai nostri clienti i servizi di SACE Fct in un ambito così importante e delicato come quello dei crediti verso la Pubblica Amministrazione – ha dichiarato Carlo Piana, Direttore Centrale Imprese Corporate del Gruppo Cariparma Crédit Agricole. L’accordo concluso oggi ci consente di proseguire con efficacia il nostro percorso di attenzione alle esigenze del mondo imprenditoriale e si aggiunge alle “Nuove misure per il credito alle PMI” sancite dal Decreto Sviluppo, a cui il nostro Gruppo Bancario ha aderito fin da subito. Sono numerose le aziende italiane che risentono dell’allungamento dei tempi di pagamento da parte della PA – ha proseguito Piana – con impatti sul loro fabbisogno di liquidità: fattori che ne condizionano vitalità e programmi di sviluppo. Per questo i servizi sviluppati in collaborazione con SACE Fct hanno l’obiettivo di offrire alle imprese non solo un supporto creditizio ma anche un contributo al mantenimento o al ripristino dell’equilibrio finanziario nell’operatività aziendale” SACE Fct, società di factoring del gruppo SACE, si propone di contribuire alla regolarizzazione delle relazioni commerciali tra fornitori e Pubblica Amministrazione ed alla progressiva riduzione dei tempi di pagamento, permettendo alle aziende di pianificare con certezza la dinamica dei flussi finanziari in funzione delle esigenze aziendali. SACE Fct è attualmente iscritta all’elenco speciale degli intermediari finanziari (art. 107 TUB9). Il gruppo SACE è inoltre attivo nell’export credit, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nell’assicurazione del credito, nelle cauzioni e nei rischi della costruzione. Assiste i sui 25.000 clienti in oltre 180 paesi, garantendo flussi di cassa più stabili e trasformando i rischi di insolvenza delle imprese in opportunità di sviluppo.Gruppo Cariparma Crédit Agricole:Cariparma fa parte del gruppo francese Crédit Agricole, leader europeo nel settore bancario e assicurativo, presente con 11.000 filiali in oltre 70 Paesi nel mondo. Dal 2011, il Gruppo italiano è presente sul territorio nazionale con oltre 900 filiali in 10 regioni (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Umbria), tra i primi sette player nel panorama bancario per presenza territoriale, con oltre 9000 dipendenti e 1.800.000 clienti. www.cariparma.it – www.friuladria.it – www.carispezia.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet