Al Mobile World Congress 2013, Amobee e AppsFuel annunciano un accordo globale per monetizzare con la pubblicità il traffico generato sulle applicazioni del nuovo mobile internet app store sostenuto da Buongiorno.


parma 28 febbraio Amobee, l’azienda che definisce i trend del mobile advertising, e AppsFuel, il nuovo mobile internet app store interamente dedicato alle applicazioni in HTML5 di qualità, annunciano un accordoglobale: da un lato AppsFuel verrà integrato nel network di affiliazione Amobee PULSE for Publisher, dall’altro Amobee promuoverà AppsFuel attraverso Amobee PULSE for Advertisers.AppsFuel, un’iniziativa indipendente sostenuta da Buongiorno (azienda controllata da NTT DOCOMO), utilizzerà PULSE for Publishers per monetizzare il traffico generato sulle applicazioni integrate nel marketplace. In questo modo gli sviluppatori di AppsFuel potranno ottimizzare il proprio guadagno grazie all’integrazione delle campagne adv più adatte. Inoltre, Amobee diventerà il partner esclusivo per il mobile advertising di AppsFuel, che attraverso Amobee PULSE for Advertisers potrà accedere a oltre 80 network e incrementare i risultati delle proprie campagne mobile.”La mission di AppsFuel è quella di creare un ecosistema per gli sviluppatori, in grado di garantire la monetizzazione delle app in HTML5 grazie al carrier billing e ora anche con la possibilità di integrare campagne di mobile adv”, commenta Fernando González Mesones, Responsabile di AppsFuel. “Abbiamo scelto Amobee perché offre la soluzione più completa e avanzata per il mobile advertising, sia per gli editori sia per gli inserzionisti, a livello globale”.”Siamo in una posizione privilegiata nel poter collaborare con AppsFuel sia come editore mobile sia come inserzionista. Gli sviluppatori avranno così la possibilità di ottimizzare il proprio guadagno”, afferma Trevor Healy, CEO di Amobee. ”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet