GRANDI MANOVRE SU PARMALAT


COLLECCHIO 27 AGOSTO La famiglia Besnier, tramite Sofil azionista di maggioranza di Parmalat, ha acquistato azioni della societa’ italiana per 5,07 milioni di euro. E’ quanto emerge dai filing model di Borsa Italiana. 3Da preda a predatrice. Si potrebbe riassumere così il legame che unisce Parmalat alla società brasiliana Lacteos. Se infatti quest’ultima, nel 2011 era tra i possibili acquirenti di Collecchio, oggi pare che le parti sia siano invertite e che a Parma (diventata intanto francese) si stia trattando per rilevarne una quota. Dopo le indiscrezioni riportate dal giornale Valor Economico, Monticiano Partecipacoes, azionista della società carioca, ha ammesso che ci sono colloqui in esclusiva con Parmalat anche se al momento non c’è alcuna offerta vincolante. «Lbr (Lacteos Brasil) – afferma la società – ha accordato per un periodo limitato l’esclusiva a Parmalat per colloqui preliminari che potrebbero evolvere o meno in un’operazione» che, sempre secondo Valor Economico, potrebbe aggirarsi intorno ai 300 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet