ALLE FIERE DI PARMA TORNA IL SALONE DEL CAMPER


PARMA 26 AGOSTO – – Grazie alla fattiva collaborazione tra APC – Associazione Produttori Caravan e Camper, il Gruppo Produttori Veicoli per il tempo libero ANFIA, Fiere di Parma e Assocamp – Associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e Articoli per il Campeggio – al Salone del Camper 2011 saranno a disposizione del pubblico 1.000 voucher per un week end in camper a 99 euro ognuno.Un’operazione interessante e unica voluta dagli organizzatori della kermesse parmense e Assocamp che coinvolgerà tutti i visitatori che non possiedono ancora un veicolo ricreazionale ma che sono comunque affascinati e incuriositi dalle potenzialità che può offrire e che consente di scoprire il piacere e la facilità di ritagliarsi una vacanza su misura “en plein air”.“In base ad un’analisi compiuta in occasione della prima edizione del Salone del Camper è emerso che il 35% dei visitatori non possiede un veicolo ricreazionale.” – hanno spiegato Fiere di Parma e APC, organizzatori del Salone del Camper – “Si è quindi deciso di offrire ad un’ampia fascia dei neofiti e potenziali camperisti una proposta assolutamente accattivante ed irrinunciabile che consente di “testare” la vacanza che solo un camper o un caravan possono offrire”. Il pubblico della seconda edizione del Salone del Camper potrà quindi acquistare presso lo spazio Camper Facile (Pad 4, Stand C 016) il buono spendibile presso i Concessionari Assocamp dal 1° ottobre 2011 al 30 marzo 2012 (con esclusione dal periodo di promozione i weekend 29/30 ottobre 2011; 10 /11 dicembre; 31 dicembre 2011/1 gennaio 2012; 7 e 8 gennaio 2012). I centri noleggio associati ad Assocamp si potranno individuare tramite il sito www.assocamp.com o telefonando presso la Segreteria Assocamp al numero 0521.298.819. “Il Salone del Camper vuole essere una grande vetrina in grado di soddisfare gli appassionati che vogliono vedere, provare e magari acquistare l’ultimo modello di camper o caravan o gli accessori da aggiungere al mezzo già posseduto. Ma l’ulteriore obiettivo è quello di avvicinare al camper style tutta quella utenza indecisa, o che non si ritiene capace di guidare, molto semplicemente, uno di questi mezzi ricreazionali: l’operazione realizzata con Assocamp rappresenta sicuramente una reale opportunità per avvicinare una ulteriore fascia di pubblico, sfatando miti e luoghi comuni che spesso accompagnano il settore.” – commentano APC e Fiere di Parma, organizzatori del Salone del Camper – “Siamo certi fin d’ora che questa proposta svolgerà un ruolo determinante per diffondere la cultura del camper style fornendo al pubblico che acquisterà il voucher tutta l’opportunità di provare, con un primo weekend in camper, l’affascinante mondo del turismo en plein air”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet