Crédit Agricole: Cariparma, utile semestre a 120 mln In Italia con Cariparma


PARMA 25 AGOSTO Crédit Agricole: Cariparma, utile semestre a 120 mlnIn Italia Cariparma (gruppo Credit Agricole) riconferma nel primo semestre 2011 i risultati dell’anno scorso con un utile netto di 120 milioni di euro. Tale risultato, spiega una nota, al netto degli oneri di integrazione pari a 26 milioni di euro, registrerebbe una crescita del 14,5 percento.Nel primo trimestre, ricorda la nota, c’è stata l’integrazione di Cassa di Risparmio della Spezia e della sua rete di 76 agenzie e nel secondo trimestre il gruppo ha consolidato le 96 agenzie situate principalmente in Lombardia, Lazio, Toscana e Veneto acquisite presso Intesa Sanpaolo. Questa operazione ha come conseguenza un conferimento di liquidità (raccolta meno crediti) di 1,6 miliardi di euro e l’integrazione di quasi 200.000 nuovi clienti. Il Gruppo Cariparma Cr‚dit Agricole conferma il proprio livello di redditività (ROE al 6,7% al netto degli oneri d’integrazione) e di soliditàpatrimoniale (Tier Total al 10,9%), mantenendo un adeguato livello di liquidità (indicatore di self-funding a 1,0). Il costo del credito è stabile a 0,63% nonostante la crescita dei finanziamenti a famiglie e imprese, con un significativo livello di copertura delle sofferenze (57,4%) ed una contenuta incidenza delle sofferenze nette sul totale crediti (1,5%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet