Intesa: Ok Antitrust a Banca Monte Parma se rispetta misure su Agricole


parma 25 marzo Via libera dell’Antitrust all’acquisizione, da parte di Intesa San Paolo (ISP), del 51% di Banca del Monte di Parma ma se tutte le misure prescritte dall’Autorita’ per lo scioglimento dei legami tra Banca Intesa San Paolo e Credit Agricole, attualmente oggetto di un procedimento di inottemperanza, non verranno rispettate, l’Autorita’ riaprira’ l’istruttoria.Secondo l’Antitrust, che dovra’ chiudere il procedimento di inottemperanza in corso nei confronti di Intesa San Paolo entro il 15 luglio 2011, si legge in una nota, attualmente Credit Agricole, a causa dei legami con il gruppo bancario italiano, non puo’ essere considerato un soggetto terzo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet