Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole lancia le carte Bancomat in plastica riciclabile


parma 24 maggio – Favorire una diminuzione complessiva della tossicità associata alle carte di pagamento offrendo un prodotto rispettoso dell’ambiente. E’ il principio che ha portato il Gruppo Cariparma Crédit Agricole ad avviare la realizzazione delle proprie carte Bancomat “Easy Cash” con un materiale riciclabile, il PET-G, che andrà a sostituire l’attuale produzione.Rispetto al PVC tradizionale con cui sono generalmente prodotte le carte di pagamento, il PET-G è considerato un materiale compatibile con l’ambiente in quanto la sua produzione avviene in assenza di cloro ed esistono già impianti idonei al suo riciclo. Composto da poliestere, al quale viene aggiunto un modificatore del glicole polietilenico, il PET-G è un prodotto certificato che garantisce una elevata durabilità e la possibilità di riciclarlo senza rilascio di gas pericolosi. E’ pertanto fisiologicamente innocuo e atossico.Questa iniziativa, che vede il Gruppo Cariparma Crédit Agricole pioniere nell’adottare tale soluzione per l’intera produzione di carte Bancomat, testimonia il forte impegno del Gruppo sul fronte del “green banking” e della responsabilità sociale, declinata attraverso progetti concreti e significativi come questo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet