I PRIMI 60 ANNI DELLA CASAPPA


PARMA 24 DICEMBRE Fine anno “con festa per i primi 60 anni” per la Casappa di Lemignano di Collecchio. Una festa per Renato e Luciano Casappa ma anche per Elena, figlia di Renato e Filippo figlio di Luciano(la terza generazione) che sono già al lavoro nell’azienda oleodinamica che ha una quota rilevante anche nel gruppo Walvoil di Reggio Emilia (il 21,2%).Oltre 600 i dipendenti nel mondo ma l’età media è di 35 anni con un forte innalzamento delle competenze: una settantina di ingegneri sono parte integrante del team. Il presidente Renato Casappa e il vice presidente Luciano Casappa hanno tracciato le linee guida del Business Plan per i prossimi tre anni: strategie proiettate al mercato globale che partono da un preconsuntivo 2012 a quota 98 milioni, di una quota export ormai oltre 80% (il consolidato di gruppo con Ikron e le partecipate sale a 112 milioni di euro).Tutto è iniziato nel 1952. Il fondatore Roberto Casappa, padre di Renato e Luciano, costruì la prima pompa oleodinamica a ingranaggi. La crescita è stata rapida. Nel 1963 la costituzione della Fratelli Casappa, nel 1969 l’inaugurazione della sede di Lemignano, nel 1993 la prima filiale negli Stati Uniti, nel 2008 la filiale in Cina (oltre 100 dipendenti) e nel 2011 le filiali in Brasile e in India. Oggi Casappa è una family company con gestione manageriale improntata al processo Lean Production che ogni anno investe in ricerca oltre il 3% del fatturato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet