PR 22/3/2011Cedacri: il mobile banking sotto i riflettori al Forum ABI Lab 2011


COLLECCHIO 22 MARZO Cedacri S.p.A., leader in Italia nei servizi informatici per il settore bancario e le istituzioni finanziarie, annuncia la propria partecipazione all’edizione 2011 del Forum ABI Lab, la due giorni organizzata dal Consorzio ABI Lab – quest’anno per la prima volta nella cornice della nuova sede milanese di ABI in Via Olona 2 – per favorire il confronto sulle prospettive dell’innovazione tecnologica nel settore bancario.Per la settima edizione dell’appuntamento, il fil rouge del Forum ABI Lab sarà “Il QI della banca”, acronimo di Qualità e Innovazione. Il Gruppo Cedacri condividerà la propria visione in questo senso focalizzandosi in particolare sulla gestione della qualità nel rapporto tra banca e fornitore: una qualità che Cedacri intende sia come fattore determinante nella proposizione di livelli di servizio in linea con l’evoluzione tecnologica, sia come vera e propria leva strategica nella progettazione condivisa di nuovi servizi bancari. La presenza del Gruppo Cedacri al Forum ABI Lab si articolerà in particolare attraverso il coinvolgimento nell’area dimostrativa, la partecipazione a una tavola rotonda e una serie di interventi nell’area Case Study del programma convegnistico.Nell’area dimostrativa la qualità e l’innovazione dei servizi progettati da Cedacri sarà resa evidente dalle nuove soluzioni predisposte per il Mobile Banking e per abilitare il Controllo di Gestione tramite tablet. La soluzione proposta in ambito Mobile Banking consente di far evolvere i servizi bancari allineandoli alla sempre più spiccata “attitudine digitale” degli utenti, che mostrano una crescente propensione a utilizzare le nuove tecnologie per relazionarsi in modo multicanale alla propria banca. Cedacri ha realizzato applicazioni front-end specifiche per i nuovi dispositivi mobili, che ottimizzano la customer experience dei clienti e possono essere ampiamente personalizzate da ciascuna banca. La soluzione offre estese funzionalità di comunicazione bidirezionale con il cliente e, grazie alla compatibilità con tutti i principali sistemi operativi mobili, copre a 360° il panorama degli smartphone (iPhone, Blackberry, Samsung, Nokia, ecc.), senza trascurare il mondo dei tablet (come iPad).Cedacri punta al contempo a trasferire i vantaggi dell’operatività mobile anche all’interno della banca, snellendo i processi degli istituti: al Forum ABI Lab sarà dunque possibile vedere in azione su dispositivi mobili l’applicazione per la pianificazione ed il controllo di gestione Value Manager.Nell’ambito del programma convegnistico, Cedacri sarà protagonista della tavola rotonda moderata da Gartner sul tema del Quality Sourcing, prevista venerdì 25 marzo alle 12.30, con l’intervento di Fabio De Ferrari, Direttore Generale di Cedacri.Numerosi, infine, gli spunti di riflessione proposti dal Gruppo Cedacri nel contesto dell’area Case Study, grazie all’intervento dei propri esperti:o Giovedì 24 alle ore 15.30, nella sessione “Sicurezza 360°”, Silvia Valeri e Paolo Vivaldi di C-Card, Gruppo Cedacri, condivideranno l’approccio del Gruppo Cedacri per la gestione integrata delle frodi debito-credito.o Giovedì 24 alle ore 15.30, nella sessione “Un ponte tra l’Innovazione e le Operations”, Eugenio Di Lorenzo di Cedacri interverrà al fianco di SAP sul tema dell’informatizzazione e dell’ottimizzazione dei processi operativi e di governo della Direzione Tecnica e Immobiliare, descrivendo il progetto realizzato con il Gruppo Banca Carige.o Venerdì 25 marzo alle ore 10.00, nella sessione “Approccio innovativo nei Processi direzionali”, Veronica Biagi di Cedacri evidenzierà le potenzialità che un motore di calcolo evoluto e un modello flessibile di cost allocation offrono per una soluzione integrata di pianificazione e controllo di gestione, condividendo l’esperienza di Banca Etruria in questo ambito.“Qualità e innovazione rappresentano da sempre valori di riferimento imprescindibili per l’attività di Cedacri e ci sentiamo dunque pienamente coinvolti sul tema guida di questa edizione del Forum ABI Lab”, commenta Fabio De Ferrari, Direttore Generale di Cedacri. “Siamo certi che l’appuntamento proposto da ABI Lab si rivelerà anche quest’anno un’opportunità importante per condividere con gli operatori del settore la visione di Cedacri per accrescere la competitività degli istituti finanziari”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet