A Parma dal 14 aprile la Borsa delle carni


parma 22 marzo Importante decisione di Assica che ha scelto la nostra città preferendola a Milano per la strutttura che fisicamente sarà nello spazio della Camera di commercio nei padiglioni delle Fiere. Inagurazione con Cibus Tour Parma diventa la piazza di riferimento nazionale per le carni suine. La fissazione dei prezzi dei tagli di carne avverrà dal 14 aprile nei locali della Camera di commercio alle Fiere di Parma tramite una apposita Borsa. La decisione di Assica ( associazione dei produttori di salumi e carni) è stata anticipata dal Sole 24 ore che fa notare come questo importante strumento economico sia stato ,di fatto, soffiato dalla nostra città alla piazza di Milano. L’inaugurazione della Borsa dovrebbe avvenire in concomitanza con Cibus Tour. Attorno a Parma c’è la maggiore concentrazione di aziende di stagionatura e macellazione, quindi da una parte la logistica e dall’altro il marchio di Parma capitale ormai mondiale dell’alimentazione anche attraverso Cibus. Il presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari fa sapere che alla fine della ristrutturazione dei padiglioni di Baganzola la Camera di Commercio avrà 3mila metri quadri per ospitare Borsa e Commissione unica nazionale

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet