Cariparma rinnova la convenzione con Agrea


parma 21 luglioAnche per l’anno 2011 le aziende agricole emiliane a regime di pagamento unico potranno beneficiare della concessione di prestiti agevolati grazie all’accordo tra Cariparma e Agrea, l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia Romagna. L’accordo prevede la concessione di finanziamenti a breve (massimo 12 mesi) e pluriennali (fino a 60 mesi) attraverso una procedura semplificata. Grazie a questa convenzione Cariparma potrà anticipare agli agricoltori emiliani titolari del premio disaccoppiato di sostegno al reddito almeno il 70% di quanto loro dovuto, aiutandoli a fronteggiare le necessità finanziarie. Il pagamento unico aziendale, sostegno diretto al reddito dell’agricoltore introdotto dalla riforma della Politica Agricola Comune (Pac), prevede l’assegnazione di un premio unico in base ai titoli e alla superficie aziendale posseduti, indipendentemente dalla quantità e dal valore della produzione, da cui il termine “disaccoppiato”.“Con il rinnovo di questo impegno – dichiara Antonella Salvatori, Responsabile Regione Emilia – Cariparma testimonia ancora una volta la propria attenzione verso il comparto agroalimentare. Le imprese del settore primario, infatti, rappresentano oltre il 10% degli impieghi della Banca, che in questo momento sta investendo molte risorse per favorire la ripresa e lo sviluppo dei settori produttivi. Il nostro obiettivo è continuare ad affiancare il mondo delle imprese agricole, che rappresenta un punto nevralgico nel nostro modello di business”.Per accedere al prestito le aziende agricole si possono rivolgere al proprio C.A.A. (Centro Assistenza Agricola) e, con una procedura informatica semplificata, compilare un semplice modulo di richiesta da presentare alla banca, la quale potrà procedere, in base alle condizioni previste dall’accordo stipulato da Agrea, a corrispondere l’anticipo del premio per un importo almeno del 70% del suo valore. Tutte le informazioni utili si possono trovare sul sito di Agrea, http://agrea.regione.emilia-romagna.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet