Scouting nel ruolo di Advisor guida con successo la costituzione di una JV in India tra Panariagroup e Asian Granito


PARMA 21 GIUGNOSi è conclusa con successo la costituzione della Joint Venture tra Panariagroup e Asian Granito India Ltd, con il supporto di Scouting Spa, società specializzata nella finanza straordinaria facente parte di 5i Group, qui coinvolta in veste di advisor e dell’avv. Daniele Carminati dello Studio Legale Pavia Ansaldo.Panariagroup è un gruppo italiano leader a livello mondiale nella produzione e distribuzione di pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato di fascia alta e lusso, quotato al Segmento Star di Borsa Italiana dal novembre 2004 e con un fatturato 2010 pari a 285 milioni di €. Con i suoi sei stabilimenti produttivi (3 in Italia, 2 in Portogallo e 1 negli Stati Uniti), 1.700 dipendenti e 9.000 clienti, Panariagroup è oggi uno dei principali produttori di ceramica per pavimenti e rivestimenti.Asian Granito India Ltd è una delle principali realtà del mercato indiano per la produzione di ceramica, quotata al National Stock Exchange of India dal 2007, ha un fatturato di circa 107 milioni di € con tassi di crescita annui superiori al 20%. Con più di 4.000 clienti su tutto il territorio nazionale, 5 stabilimenti produttivi nello stato del Gujarat e 20 showroom su tutto il territorio nazionale, Asian Granito è oggi uno dei primi 5 produttori di ceramica Indiani e uno dei primari produttori di gres porcellanato del paese.Scouting Spa, presente in India da oltre tre anni con una propria struttura, la partecipata Scouting India P.Ltd., si pone come interlocutore qualificato per accompagnare le piccole e medie imprese italiane nel loro percorso di internazionalizzazione verso il complesso mercato indiano.Il team di Scouting Spa e della partecipata Scouting India ha assistito nel ruolo di Advisor il Gruppo Panaria in tutte le fasi del progetto di internazionalizzazione verso il mercato indiano: dall’analisi dello scenario competitivo alla ricerca partner e alla negoziazione e stesura dell’accordo. La joint venture è stata costituita ad Ahmedabad, nello stato indiano del Gujarat, mediante la costituzione di una società partecipata in egual misura da Panariagroup e Asian Granito India Ltd.I prodotti della Joint Venture Company saranno venduti sul mercato indiano con il nuovo marchio “Bellissimo –STILE ITALIANO” di proprietà di Panariagroup e saranno rivolti alla distribuzione di piastrelle di fascia alta e lusso.“In contrasto con un contesto macroeconomico sfavorevole per l’emisfero occidentale, i grandi paesi asiatici– ha sottolineato Emilio Mussini, Presidente di Panariagroup – rappresentano per le aziende italiane una sfida da cogliere per conquistare quote maggiori in questi mercati, caratterizzati da elevati tassi di crescita dei consumi, anche delle ceramiche di fascia alta e lusso”. “Il progetto di entrare in uno dei mercati più interessanti al mondo come quello indiano – ha aggiunto – passa attraverso l’accordo con uno dei principali player locali e con un approccio di lungo termine al fine di ottenere una quota di mercato significativa e sostenibile nel tempo”.“Il mercato indiano costituisce un importante realtà di sbocco del prodotto ceramico made in Italy”, afferma Rinaldo Sassi Amministratore Delegato di Scouting SpA,“Per poter conquistareuna quota significativa della domanda locale è però necessario combinare la capacità produttiva locale, in continua espansione, con un know how sofisticato frutto dell’esperienza maturata nei paesi occidentali. Per questo crediamo che, con questa operazione, Panaria ed Asian abbiano saputo combinare in modo innovativo i loro rispettivi punti di forza, anticipando la segmentazione del target indiano che diverrà, come in altri contesti, sempre più sofisticato.Riconosciamo a Panaria la capacità di raggiungere in modo efficace i mercati in crescita, ripensandosi a livello globale come leader di fascia elevata del prodotto ceramico.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet