CARIPARMA- CREDIT AGRICOLE Conto corrente a canone zero per gli studenti universitari


PARMA 21 giugno Azzerare i costi del conto corrente offrendo tutti i principali servizi bancari per venire incontro alle esigenze degli universitari, che spesso studiano fuori sede e non possono ancora contare su un lavoro fisso. E’ questo l’obiettivo della nuova offerta proposta dal Gruppo Cariparma Crédit Agricole per i giovani fino ai 28 anni iscritti a una facoltà universitaria, a un corso di specializzazione o a un master.Conto VYP Università comprende operazioni di conto illimitate, la carta bancomat e il servizio di home banking, tutti inclusi in un canone gratuito. La linea VYP (Very Young Person), pensata specificamente per i giovani, comprende anche finanziamenti agevolati dedicati a chi studia, piani di accumulo personalizzabili per accantonare le somme necessarie ad affrontare le spese future attraverso minimi investimenti mensili e un programma di sconti e agevolazioni per acquisti on line, attraverso una selezione di partner scelti in ambiti di interesse dei giovani (viaggi, elettronica di consumo, libri e formazione lavoro). Attraverso Conto VYP Università i giovani clienti entrano a far parte di una vera e propria community e la banca parla con loro nel linguaggio tipico di questa generazione digitale: e-mail, sms, social network. Inoltre sul sito www.vypclub.it possono trovare informazioni sull’offerta del Gruppo e tante soluzioni vantaggiose per tempo libero, viaggi e shopping online. Qualche esempio? Sconto sul carburante presso TotalErg, assicurazione bagaglio gratuita per chi viaggia con VolaGratis, nessuna spesa di spedizione per i biglietti acquistati con TicketOne.“Con questa nuova offerta dedicata agli studenti universitari – ha dichiarato Nicola Generani, Direttore Marketing Retail di Cariparma – arricchiamo la nostra linea di prodotti e servizi pensata per i giovani. Abbiamo considerato che gli studenti presentano minori disponibilità finanziarie rispetto ai propri coetanei che già lavorano, ma sentono anche l’esigenza di disporre di strumenti di pagamento e finanziamento dedicati. Questa soluzione permette agli studenti di azzerare i costi di tenuta del conto e nel contempo di poter usufruire in modo completo della banca, utilizzando i principali servizi bancari necessari per affrontare questo importante periodo di formazione e di crescita”.La gamma VYP si articola anche in un’offerta dedicata ai giovanissimi dai 13 ai 17 anni e in un libretto di risparmio senza costi di gestione per i bimbi fino ai 12 anni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet