Cariparma/Friuladria: Moody’s taglia rating a Baa1


parma 2 luglio -Moody’s ha declassato i rating di breve e lungo termine di Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza (Cariparma) e Banca Popolare Friuladria (Friuladria) a Baa1/Prime-2 da A2/Prime -1.I declassamenti, ha spiegato l’agenzia in una nota, sono conseguenti al concomitante taglio del rating sulla solidita’ finanziaria standalone di Cariparma a C-Baa2 da C/a2 e di Friuladria a D/Baa3 da C/a3. L’outlook su tutti i giudizi e’ negativo.Moody’s ha inoltre spiegato che i tagli riflettono l’indebolimento dei fondamentali creditizi di entrambe le banche (redditivita’, efficienza e qualita’ dell’attivo) e non sono legati al downgrade della controllante francese Credit Agricole, declassata lo scorso 21 giugno.I declassamenti e le prospettive negative riflettono anche l’opinione dell’agenzia di rating, secondo cui la recessione economica in Italia e l’attuale crisi dell’area dell’euro renderanno difficili per le due banche il miglioramento del profilo di credito stand-alone, anzi potrebbero determinare un ulteriore deterioramento delle loro performance. Le pressioni al ribasso sulla redditivita’ e la qualita’ dell’attivo e’ probabile che continueranno per tutto il 2012 e forse anche nel 2013.I declassamenti concludono la revisione dei rating avviata a dicembre 2011

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet