Sintesi terzo azionista in UAI con il 14,62%


PARMA 19 NOVEMBRE Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. ha raggiunto il 14,62% (n. 1.252.355 azioni) del capitale sociale di Unione Alberghi Italiani S.p.A. (UAI), investing company quotata su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, che opera nel settore immobiliare italiano ed europeo.“L’incremento della partecipazione in Unione Alberghi Italiani rappresenta per Sintesi un’importante investimento in ambito real estate.” – ha commentato Corrado Coen, Presidente e Amministratore Delegato della Società – “Crediamo molto nello sviluppo della nuova UAI che è attiva anche a Parma con una struttura ricettiva importante e nel significativo processo di risanamento che l’attuale gestione sta attuando, dopo un lungo periododi stallo operativo. Riteniamo che UAI sia una realtà dinamica ed in costante crescita, come testimonia il recente ingresso delle strutture alberghiere a marchio HOTELPHILOSOPHY, nonché il prossimo aumento di capitale, il quale consentirà di dare cogliere nuove opportunità di business.”L’operazione è stata perfezionata fuori mercato con più soggetti, tra cui i Signori Alessandro Pozzi, Giovanni Barabino, Lino Barabino, Marco Jommi ed Anna Maria Rubini, aderenti al patto parasociale Unione Alberghi Italiani sottoscritto in data 31 gennaio 2012.In particolare Sintesi ha acquistato n. 1.135.505 azioni ordinarie Unione Alberghi Italiani, al prezzo di Euro 0,5141 ciascuna (determinato in funzione del NET NAV al 30/06/2012 con uno sconto del 3%), nonché n. 714.471 Warrant azioni ordinarie UAI 2011-2015, al prezzo di Euro 0,03 ciascuno, determinato in funzione del prezzo minimo di Borsa al 15 novembre 2012.Il controvalore complessivo dell’operazione, pari ad Euro 605.197,25, verrà corrisposto da Sintesi entro il termine del 30 giugno 2013, eventualmente prorogabile al 31 gennaio 2014.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet