CARIPARMA- APPROVATO IL BILANCIO 2010


PARMA 18 APRILE L’Assemblea dei Soci di Cariparma, riunitasi oggi a Parma, sotto la presidenza di Ariberto Fassati, ha provveduto ad approvare il bilancio di esercizio che si è chiuso con un utile netto di 241,6 milioni di euro. Agli azionisti è stato proposto un dividendo di 0,175 euro per azione. Lo stacco del dividendo ed il pagamento dello stesso è previsto a partire dal 30 aprile.Al 31 dicembre 2010 il capitale sociale di Cariparma è così suddiviso: Crédit Agricole 75%, Fondazione Cariparma 15% e SACAM 10%.I risultati del Gruppo al 31 dicembre 2010 evidenziano una solidità della gestione caratteristica e dei ratio patrimoniali (Tier 1 all’8,7% e Tier Total al 10,2%). La solidità patrimoniale del Gruppo è confermata anche dal rating Aa3 di Moody’s, invariato rispetto all’anno precedente, e dall’assegnazione a dicembre 2010 del rating AA- da parte di Standard & Poor’s: indicatori che riconoscono al Gruppo un livello di eccellenza nel sistema bancario italiano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet