Cariparma entra nel project financing con un’operazione a favore di Stern Energy Al servizio della green economy, finanza d’impresa e consulenza specializzata


parma 16 giugno – Cariparma sviluppa e potenzia i servizi nella finanza d’impresa ed entra nel project financing con un finanziamento di 7,5 mln di euro a favore della newco DE Stern 14 Srl, in capo al gruppo parmense Stern Energy e al suo partner industriale, la tedesca Dextella Energy. E’ stata infatti recentemente completata la costruzione di un impianto fotovoltaico di 2,5 MW nella provincia di Parma, interamente finanziata da Cariparma con un’operazione di project financing, ovvero senza ricorso sugli Sponsor. Negli ultimi anni l’ambiente ha pagato un prezzo molto alto allo sviluppo economico e, per contribuire all’inversione di tendenza incentivando gli investimenti eco-compatibili, Cariparma ha costituito un modello di servizio completo finalizzato ad un posizionamento distintivo nel comparto. Non solo prodotti e servizi dedicati, con linee di finanziamento (Energicamente Business) riservate a chi investe nella produzione di energia da fonti rinnovabili, ma una Business Unit dedicata alla green economy, che interagisce in modo trasversale con le altre funzioni della Banca, offrendo consulenza specializzata sui temi dell’energia pulita. Quello delle energie rinnovabili rappresenta infatti un settore importante per Cariparma: oltre 170 milioni di euro è il valore complessivo delle 319 operazioni finalizzate lo scorso anno e destinate alla realizzazione di impianti compatibili con i principi della sostenibilità ambientale, tra cui quelli di Fiere di Parma, Fiere di Cremona e Piacenza Expo. “Questa ultima operazione che abbiamo strutturato a favore della società DE Stern 14 segna l’ingresso del Gruppo nel project financing – ha dichiarato Ciro D’Apice, Responsabile del team di Finanza d’Impresa di Cariparma – e rappresenta un forte segnale della volontà di supportare la propria clientela, sempre più orientata verso le fonti di energia pulita, con una gamma completa di prodotti e servizi dedicati. Grazie anche alla presenza di una Business Unit specializzata sulle esigenze del comparto, Cariparma è oggi infatti in grado di proporre soluzioni di finanza strutturata sempre più mirate. Dopo una breve fase di stallo legata alle incertezze normative che hanno di fatto bloccato il settore per alcuni mesi, con l’approvazione del IV Conto Energia abbiamo ripreso a valutare progetti di media e piccola taglia, aventi una logica prevalentemente industriale, che rappresentano il focus principale della nostra attività”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet