GIAN PAOLO MARTINI NUOVO AMM DEL DI C CARD (CEDACRI)


COLLECCHIO 15 APRILE E’ Gian Paolo martini il nuovo amministratore delegato di C-Card, azienda del Gruppo Cedacri di Collecchio specializzata nell’emissione e nella gestione delle carte di credito. Martini affiancherà la carica a quella di presidente di SiGrade (che ricopre da gennaio 2011), società del Gruppo attiva nello sviluppo di soluzioni software e nell’integrazione dei sistemi informativi. 
La nomina di Martini – che nella sua lunga carriera è stato direttore generale di Banca Monte Parma, oltre che di Banca Emiliana e Carispezia – è stata votata all’unanimità dal Cda di C-Card, presieduto da Giuseppe Zadra, recependo le indicazioni della capogruppo Cedacri.
Gian Paolo Martini avrà la responsabilità di guidare la crescita di C-Card, che si propone come gestore unico dell’intera catena del valore legata alle carte di credito, con l’obiettivo di sostenere le banche, in particolare i gruppi territoriali di medie dimensioni, nel massimizzare il ritorno conseguibile dalla gestione dei sistemi di pagamento. Prima società a essere stata iscritta da Banca d’Italia nell’Albo degli Istituti di Pagamento e dunque autorizzata a operare quale Payment Institution, C-Card si propone anche come partner per realtà extra-bancarie interessate a cogliere le opportunità offerte dalla regolamentazione PSD (Payment Services Directive).
«Gian Paolo Martini è un professionista di profonda esperienza, da sempre inserito nelle dinamiche del business bancario e con una chiara visione dell’evoluzione del settore dei pagamenti, per il quale C-Card rappresenta ormai un punto di riferimento in Italia», dichiara Sergio Capatti, presidente di Cedacri. «Sono certo – prosegue – che Martini saprà affrontare le sfide del business di C-Card con la stessa passione che ha profuso in SiGrade».
«A nome del Consiglio di amministrazione di C-Card, esprimo viva soddisfazione per la nomina di Gian Paolo Martini, il cui profilo si distingue per professionalità ed esperienza», dice a sua volta Giuseppe Zadra, presidente di C-Card.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet